come arrivare sull'isola di staffa -

Come arrivare sull’isola di Staffa?

State programmando un viaggio in Scozia e decidendo quali tappe includere nel vostro itinerario? Beh sapete cosa non potete ASSOLUTAMENTE tralasciare? Una visita all’isola di Mull e, soprattutto, una capatina su una piccola isola che si trova a largo di Mull ovvero l’isola di Staffa. Staffa è un po’ scomoda da raggiungere ma è un gioiellino che riflette tutta la maestria di cui Madre Natura è dotata, per cui non fatevi scoraggiare ed mettetela subito in lista come tappa del vostro viaggio in Scozia. Ma come si fa ad arrivare sull’isola di Staffa? Scopriamolo insieme!

come arrivare sull'isola di staffa

Partiamo dalle basi. A meno che voi non siate più resistenti del bagnino Mario e capaci di nuotare per km, direi che l’unico modo che avrete a disposizione per arrivare sull’isola di Staffa sarà quello di prendere parte ad un’escursione giornaliera organizzata.

Se volete scoprire tutto su come organizzare la vostra indimenticabile gita a Staffa e farvi un’idea di quello che vi aspetterà durante l’escursione potete dare una sbirciata a questo articolo in cui vi racconto la mia esperienza.

Ci sono diverse compagnie che organizzano escursioni che comprendono una sosta su Staffa (Staffa Tours – Staffa Trips – West Coast Tours – Turus Mara). Al di là dei costi e delle tappe incluse nel programma, ciò che fa parecchio la differenza nella scelta tra un’escursione e l’altra è sicuramente il punto di partenza.

Come arrivare sull’isola di Staffa: escursioni con partenza da Oban

Alcune escursioni, che per forza di cose sono in genere più lunghe e più costose, partono comodamente da Oban, deliziosa cittadina portuale che si trova sulla “terra ferma”. Quindi in questo caso sarà direttamente la compagnia ad occuparsi di trasferirvi da una parte all’altra. Voi non dovrete fare altro che farvi trovare al porto di Oban all’orario stabilito e godervi il resto della gita. Super facile!!

Oban - Scozia

Come arrivare sull’isola di Staffa: escursioni con partenza dall’isola di Mull

L’isola di Mull fa parte delle Ebridi Esterne e, a prescindere dal fatto che voi andiate o meno a visitare l’isola di Staffa, merita assolutamente di essere aggiunta come tappa del vostro viaggio in Scozia. Molte escursioni per Staffa partono direttamente da qui quindi, in questo caso, dovrete pensare personalmente a raggiungere l’isola per i fatti vostri. Adesso vediamo come!

Come arrivare sull’isola di Mull?

Su Mull si arriva con il traghetto in partenza da Oban, che vi lascerà al porto di Craignure, un paesino che si trova a sud est dell’isola. Comprare i biglietti del traghetto è molto facile, vi consiglio di farlo online con un po’ di anticipo e di incastrare bene gli orari del traghetto con quelli dell’escursione che sceglierete. Infatti, una volta sbarcati sull’isola di Mull, dal paesino di Craignure dovrete spostarvi sulla costa dalla parte opposta dell’isola perché è da lì che partono le escursioni: dai paesini di Tobermory o Fionnport, a seconda del tipo di escursione.

Mull e Tobermory

Come arrivare dalla parte opposta dell’isola?

Potrete farlo con uno dei bus locali o con la vostra auto a noleggio. Io che sono anxiety-anxiety (come cantano i Ramones!) ho optato per l’opzione auto perché temevo che eventuali ritardi del bus potessero farci perdere l’escursione. PARANOID! A parte questo, considerate anche che l’auto vi darà più libertà prima e dopo l’escursione, nel caso in cui voleste fare qualche sosta qua e là ad ammirare la bellezza dei paesaggi di Mull. Il costo del traghetto per due persone e un’auto è stato di 43 sterline (costo estate 2020). Chiaramente senza auto spenderete meno per i biglietti del traghetto ma, di contro, dovrete aggiungere i biglietti per le due tratte in bus ed essere alle dipendenze dei suoi orari.. Quindi alla fine vedrete che forse non ne vale tanto la pena.

“get yourself a car and ride it on the wind” cantavano gli Audioslave

L’escursione per Staffa che avevo scelto partiva da Tobermory quindi abbiamo fatto il tratto in macchina dal porto di Craignure fino a lì (poco più di 30 minuti, tratto molto carino e panoramico!). Una volta arrivati a Tobermory, troverete un parcheggio libero proprio davanti al porticciolo da cui partono le escursioni per Staffa quindi non avrete problemi per dove lasciare la macchina.

Adesso il più è fatto! Salite a bordo e preparatevi a vedere di quali cose incredibili è capace Madre Natura!!

Le Treshnish sono state per me un delizioso aperitivo prima di arrivare al piatto forte: Staffa è stata la mia cosa preferita di tutto il viaggio in Scozia!

Volete saperne di più sull’escursione alla scoperta dell’isola di Staffa e sulla mia incredibile giornata nel regno del basalto?

Correte a leggere il mio resoconto! 🙂

ENJOY!!!

come arrivare sull’isola di Staffa

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *